“Non sono d’accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu lo possa dire”.
Ormai tutti sappiamo che non si tratta di una frase di Voltaire, ma in fondo è bello pensare che avrebbe potuto esserla. Sappiamo, invece, che la questione si pone oggi più che mai, se consideriamo che da tempo non solo la comunicazione in sé vale almeno quanto il messaggio che contiene, ma che anzi l ‘medium’ condiziona e struttura ciò che si intende comunicare (insomma, Marshall Mc Luhan non è passato invano da queste parti).