Il Mondo rinasce nel 2020 grazie a Mara Antonaccio e Guido Barosio. Ieri come oggi un avamposto di cultura laica e liberale, totalmente indipendente, aperto ai temi dell’arte, della società, della storia, della politica intesa come azione civile, dell’economia, del sapere e della scienza, del costume e dello spettacolo, dell’universalità delle idee, della cronaca internazionale.

Edizione on line aggiornata periodicamente.

Direttore Responsabile

Guido Barosio

Direttore Editoriale

Mara Antonaccio

Testata registrata al Tribunale di Torino

RG n. 9367/2020

Giorgio Gaber nel 1976 cantava, con perfidi sorrisi ammiccanti, l’eleganza e la pulizia del momento elettorale: cielo sereno (non piove mai durante le elezioni…), silenzio, pulizia per la strada, e, arrivati al seggio, una bellissima matita, marroncina e perfettamente appuntita. Era il rassicurante rito propiziatorio per la nostra scelta. Una scelta che, in modo altrettanto rassicurante, premiava con regolarità la Democrazia Cristiana, lesta nel precedere regolarmente il PCI.

HANNO SCRITTO PER IL MONDO: Giuseppe Adducci, Maria Luisa Alberico, Anna Antolisei, Mara Antonaccio, Giorgio Bagnasco, Guido Barosio, Bruna Bertolo, Enrico Borla, Elisabetta Cocito, Walter Comello, Benedetta Cosmi, Francesco Curto, Donatella D’Angelo, Serena Fasano, Patrizia Foresto, Tito Giraudo, Eugenia Massari, Nunziante Mastrolia, Giuseppe Mazzei, Maurizio Merlo, Alberto Mittone,  Mario Montalcini, Eva Morletto, Anna Maria Pacilli, Antonella Parigi, Cesare Parodi, Darwin Pastorin, Luisa Piarulli, Renzo Provedel, Pier Franco Quaglieni, Valerio Saffirio, Eugenia Toni, Federico Torrielli, Beppe Valperga, Paolo Verri,  Paolo Vieta, Salvatore Vullo.